Tu sei qui

Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2021: +10% per i viaggi del gusto

Presentato in Senato il 6 maggio il Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2021, curato da Roberta Garibaldi, presidente dell’Associazione Italiana Turismo Enogastronomico.
Dallo studio è emerso che, nonostante la pandemia, è aumentato del 10% il numero dei "turisti enogastronomici". La Sicilia è la meta più desiderata, seguita da Emilia-Romagna, Puglia, Campania e Toscana. La voglia di vivere all’aria aperta favorisce sistemazioni come agriturismi (l’86% ha intenzione di alloggiarvi) e relais di campagna (59%). Nella scelta degli hotel, la presenza di un’offerta che valorizzi la cucina tipica locale. Altri trend vincenti: benessere psico-fisico (corsi yoga, sport all’aperto) e partecipazione attiva alla visita (workshop in azienda, ecc.).

06/05/2021