You are here

Delegations News

Delegazione Cefalù - riunione conviviale virtuale

16 January 2021,

La Delegazione di Cefalù ha onorato il centenario della nascita di Leonardo Sciascia con la riunione conviviale virtuale “Leonardo Sciascia e la Civiltà della Tavola”, rapporto ampiamente presente nelle opere dello scrittore come indicatore di molteplici condizioni sociali. Lo chef Angelo Daino del ristorante “Il caffe letterario-la Galleria” ha preparato alcuni dei piatti che Sciascia amava preparare in proprio e in particolare “lo stufato di rognone” e “la caponata”. Il convivio e la preparazione dei piatti, sviluppata sotto la guida di Vito Catalano e recapitati a domicilio agli Accademici di Cefalù, sono stati trasmessi sulla piattaforma Zoom. Durante la cena sono intervenuti: Marina Castiglione (prof.ssa Ordinaria di Linguistica Italiana presso l’Università di Palermo), Anna Maria Sciascia e Vito Catalano (rispettivamente figlia e nipote di Sciascia), Matteo Collura (scrittore, amico e biografo di Sciascia), Salvatore Vullo (scrittore) e Nella Vigliante (Accademica di Cefalù). Sono stati graditi ospiti della conviviale virtuale i Delegati di: Palermo (Daniela Nifosi), Palermo Mondello (Giuseppe Barresi), Marsala (Antonella Cassata), Agrigento (Claudio Barba),  Parigi (Luisa Polto) e La Spezia (Marinella Curre Caporuscio).

Delegazione Chieti - auguri in videocollegamento

31 December 2020,

Un brindisi virtuale, in videocollegamento con le case degli Accademici di Chieti e alcuni ospiti, tra cui i Delegati di Avezzano e della Marsica, Atri, Ancona, Macerata, New York e Sofia, alle ore 23, un’ora prima di salutare il 2020: bicchieri alzati, la Delegazione di Chieti ha ascoltato la divertente e dotta relazione dell’Accademico Maurizio Adezio (foto 2) che in 10 minuti ha sintetizzato la storia del Capodanno in molte culture, con alcuni brevi e divertenti aneddoti. Il tempo di ascoltare un intermezzo musicale dell’Accademica di Avezzano e della Marsica Ileana Lucci (foto 3), e mezz’ora prima dello scoccare del 2021, i calici hanno tintinnato e “…Capodanno con chi vuoi”, il titolo di questa originale iniziativa, ha lasciato il posto all’attesa della mezzanotte. Foto 1. Il Delegato di Chieti Nicola D'Auria, la Delegata di Sofia Penka Nesheva, il Vice Presidente Vicario Mimmo D’Alessio, l’Accademico Paolo Rullo. Foto 4. La Delegata di New York Roberta Marini De Plano, il Delegato di Ancona Sandro Marani.

Delegazione Brescia - riunione conviviale e consegna Premio "Dino Villani"

19 December 2020,

La Delegazione di Brescia si è ritrovata presso il ristorante "La Sosta di Nozza" a Vestone (BS) per la consegna del Premio "Dino Villani" al produttore del formaggio Tombea, Germano Eggiolini, e per gli auguri di Natale. Per la preparazione dei piatti gli chef si sono sbizarriti con l'utilizzo del prodotto premiato. Foto 1. Il Delegato Giuseppe Masserdotti e Germano Eggiolini. Foto 2. Accademici a tavola. Foto 3. La prestigiosa opera grafica per il premiato. 

Delegazione Imola - riunione conviviale virtuale

19 December 2020,

L'emergenza sanitaria non ha impedito agli Accademici imolesi di ritrovarsi per la tradizionale cena degli auguri ricorrendo alla consegna con asporto. La connessione video ha lenito, seppur in parte, la parte fondante della convivialità vestita nell'occasione dall'abbraccio virtuale. Non è mancato comunque lo scambio di commenti e pareri sugli ottimi piatti ben rappresentati dallo Chef Max Mascia del ristorante San Domenico di Imola con dei video tutorial su preparazione e impiattamento. Nelle foto, Accademici in collegamento e dal menu: cotechino su crema di lenticchie e ravioli di faraona con crema al marsala e tartufo nero.

Delegazione Siracusa - iniziativa per Natale

19 December 2020,

Nei locali del Comitato UNICEF di Siracusa, la Presidente Nazionale UNICEF-Italia Carmela Pace e la Presidente del Comitato Unicef di Siracusa Pina Cannizzo hanno accolto il Delegato di Siracusa dell'Accademia Italiana della Cucina Angelo Tamburini e la Vice Delegata Rosalia Sorce che, in occasione del Natale, hanno fatto dono da parte della Delegazione di alimenti terapeutici per salvare i bambini dalla malnutrizione. Molto gradita anche la copia del volume "Le Festività Religiose nella cucina della tradizione regionale".

Delegazione Terre Modenesi - riunione conviviale e consegna Premi

18 December 2020,

Bellissima riunione conviviale a Pavullo presso il Ristorante Albergo Corsini per la consegna dei Premi e per gli auguri. Nella colorata saletta riservata, preparata secondo le regole, la Delegazione si è ritrovata per gustare ottimo cibo, accompagnata dai racconti di poetici personaggi, densi di storia, cultura, qualità, passione, tradizione, che costituiscono i valori del territorio locale. Alla presenza dell’Assessore del Turismo e Promozione Turistica di Pavullo Cinzia Belloi sono stati consegnati i Premi assegnati nel 2020 ai presenti operatori del settore gastronomico: Diploma di Buona Cucina al Ristorante Albergo Corsini e Premio Massimo Alberini al Forno Tazzioli di Pavullo, Premio Dino Villani a Marisa Maria Tognarelli di Sestola, che si è distinta nella lavorazione artigianale del croccante. Foto 1. Assessore, Delegata Rosalba Caffo Dallari, Maria Pia, Francesca e Stella del Ristorante Albergo Corsini. Foto 2. Assessore, Delegata, Giuseppe Tazzioli del Forno Tazzioli. Foto 3. Assessore, Delegata, Marisa Tognarelli. Foto 4. Menu e piatti.

Delegazione New York - riunione conviviale virtuale

17 December 2020,

Con le ripetute chiusure e riaperture di ristoranti a New York e con la nuova chiusura dei ristoranti all’interno, la Delegazione di New York ha pensato di organizzare una riunione conviviale virtuale via Zoom per lo scambio degli auguri tra Accademici. Dopo aver suonato la campana accademica, la Delegata Roberta Marini de Plano (foto 1 e 2) ha dato il via alla riunione conviviale a cui ha partecipato anche lo chef della serata Federico Perandin, padovano, gestore di “Il Pastaficio” di Greenwich (CT), che sarà presto presente a New York con il suo ristorante. Scatole con ingredienti per tre portate, menu e istruzioni per la preparazione sono state consegnate tramite Fedex. In apertura, il salmone marinato in agrumi e odori assieme alla focaccia, seguito dai ravioli Emilia, conditi con burro e salvia. Perandin ha spiegato la preparazione del ripieno secondo la ricetta dei tortellini dell'Emilia-Romagna con prosciutto stagionato 24 mesi, mortadella e carne di maiale. Lo chef ha mostrato come fare un’emulsione di burro, acqua di cottura e salvia per condire i ravioli, il tutto poi spolverato da Parmigiano Reggiano presente nella confezione. A conclusione, Pandoro con una crema di mascarpone. Dopo la cena e l’augurio per un Natale sereno, la Delegata ha invitato gli Accademici a parlare delle proprie tradizioni culinarie natalizie. Grande entusiamo e anche interesse mediatico per il “viaggio inaugurale” nella cucina della pandemia, ossia “Quarantine Cuisine”, l'iniziativa della Delegazione di New York per continuare a mantenere le tradizioni accademiche e per sostenere comunque la ristorazione.

Delegazione Vercelli - aperitivo virtuale

16 December 2020,

La Delegazione di Vercelli si è incontrata virtualmente per gli auguri di Natale organizzando un aperitivo su piattaforma digitale. Gli Accademici hanno alzato insieme i calici con l'augurio di un 2021 migliore.

Delegazione Miami - riunione conviviale

14 December 2020,

La Delegazione di Miami non ha rinunciato alla consueta e tradizionale cena per gli auguri di fine anno, organizzata presso il ristorante Toscana Divino, che si distingue sempre per l'eleganza dell'ambiente, il servizio impeccabile e la qualità del cibo. La serata ha avuto inizio con l'introduzione del Delegato Antonio Pianta e dello chef co-owner Andrea Marchesin che hanno esposto anche le difficoltà che la ristorazione sta attraversando in questo momento. Il locale offre un ampio spazio all'aperto, protetto da un'artistica copertura. Si è così potuto rispettare il distanziamento sociale. La serata si è svolta nel consueto clima amichevole.

Delegazione Singapore-Malaysia-Indonesia - riunione conviviale

14 December 2020,

La riunione conviviale degli Auguri si è svolta presso il ristorante "Monti", nella suggestiva cornice della Baia di Marina South di Singapore. Nel pieno rispetto delle norme imposte dalle autorità l’evento è stato organizzato in quattro diverse serate 14, 15, 16 e 17 dicembre, che hanno visto riuniti cinque Accademici ognuna. Gradita la partecipazione e gli auguri di Natale portati dall’Ambasciatore e Accademico onorario S.E. Raffale Langella. I quattro Simposiarchi: Maria De Iorio, Valentina Righi, Giuseppina Pravato e Alberto Martinelli hanno curato il menu, preparato dallo chef Felix Chong, che ha visto protagonisti piatti della tradizione natalizia italiana tra cui ravioli di ricotta, carne arrosto e panettone. Un servizio attento e gentile ha accompagnato la serata e deliziato gli Accademici, sopratutto all’arrivo delle “sorprese di menu”: il cotechino amuse bouche e gli struffoli che hanno apportato una doppia dolcezza alla cena. Durante le serate, svoltesi all’insegna della più spontanea convivialità, sono state consegnate le insegne a due nuovi Accademici, Lawrence Basapa e Maria De Iorio.

Delegazione Chieti - incontro on line

13 December 2020,

"Un grande abbraccio con la famiglia accademica per riunire i due emisferi e raccontare questo Natale dal punto di vista gastronomico": così il Delegato di Chieti, Nicola D'Auria, ha presentato "Natale con i tuoi", un incontro on-line (sulle piattaforme Zoom, YouTube e Facebook) sulle tradizioni natalizie a tavola, in cui sono intervenuti in diretta il Legato per lo Stato Città del Vaticano, i Delegati di San Francisco, New York, Rio de Janeiro, Lisbona, Sofia, Singapore, Brisbane, lo chef abruzzese Peppino Tinari e il presidente del Gruppo Virtuale Cuochi Italiani, Mario Caramella, in collegamento dalla Corea del Sud. Coordinati dal Vice Presidente Vicario Mimmo D'Alessio, e con il saluto del Segretario Generale Roberto Ariani, nelle due ore di incontro, gli intervenuti hanno delineato un quadro generale della cucina italiana delle feste in tutto il mondo, segnando anche idee e prospettive per il dopo-Covid. Un approfondimento culturale concluso con i bicchieri in alto per l'augurio di Buon Natale e di un più felice 2021. Foto 1. Delegati, Accademici e ospiti collegati sulla piattaforma. Foto 2. Il Segretario Generale Roberto Ariani. Foto 4. Il Delegato Onorario e Vice Presidente Vicario Mimmo D'Alessio conduttore dell'incontro. Foto 4. Mario Caramella in diretta da Jeju in Corea.

Delegazione Rieti - consegna Premi "Dino Villani"

12 December 2020,

Il Delegato di Rieti dell’Accademia Italiana della Cucina ha consegnato il prestigioso premio Dino Villani alla Soc. Coop. Agricola Mucilla 2004 per la “Genziana Re Genzio” ed alla Mimosa di Adelmo Srls per la “Torta Mimosa, l’originale dal 1960”. Purtroppo, a causa della attuale situazione epidemica, non si potuto procedere ad una cerimonia di consegna e gli attestati sono stati consegnati separatamente dal Delegato Francesco Maria Palomba e dal Consultore-Segretario Maria Luisa Trilli presso le sedi delle società, dove i premi sono stati ricevuti da Enea Mancosu e Maria Paola Renzi, titolari delle due realtà imprenditoriali (foto 1 e 2). Il premio Dino Villani consiste in una pregevole opera grafica, è dedicato alla memoria di uno dei fondatori e a lungo Vice Presidente dell’Accademia. È riservato ai produttori che si distinguono nella lavorazione artigianale di un “prodotto alimentare” di rilevante e specifica qualità organolettica, lavorato con ingredienti nazionali tracciabili, di prima qualità e con una ben identificata tipicità locale.

Delegazione Carpi-Correggio - riunione conviviale e consegna Diploma di Buona Cucina

11 December 2020,

Il Delegato di Carpi-Correggio Pier Paolo Veroni, accompagnato da alcuni membri della Consulta (Segretario Catellani, Tesoriere Commisso, i Consultori Dallari Bondanini e Calabria) e dagli Accademici Avaltroni e Stermini, ha consegnato il Diploma di Buona Cucina all'agriturismo "Garuti" di Sorbara (foto 1 e 2). Per l'occasione, i convenuti hanno degustato un menu della tradizione. In foto 3 e 4. Alcuni piatti: maccheroni al pettine con ragù di galletto ruspante; cotechino al Lambrusco di Sorbara DOP con fagioli e zucca.

Delegazione Messina - iniziativa per pranzo di Natale

11 December 2020,

Una rappresentanza della Delegazione di Messina è stata ricevuta dal Vescovo ausiliare di Messina S.E. Mons. Di Pietro (in foto 1 con il Delegato Francesco Trimarchi) per formalizzare un'iniziativa benefica della Delegazione a sostegno delle persone meno fortunate. La Delegazione, infatti, condividerà idealmente il Pranzo di Natale con oltre 50 ospiti delle Case di Accoglienza dirette da don Franco Pati (Casa Veronica che ospita ragazze madri con i loro piccoli, lattanti, bambini e adolescenti; la Casa Santa Maria della Strada che accoglie bambini e adulti senza tetto; la casa del quartiere "Provinciale" assiste sbandati dipendenti dall’abuso alcoolico). Il pranzo sarà affidato a Pippo Viani, chef patron di "Al Gattopardo", esercizio già incluso nella Guida alle Buone Tavole della Tradizione e riconvertito esclusivamente all’asporto dall’inizio dell’emergenza Covid. In foto 2, il momento della consegna allo chef del guidoncino dell’Accademia e dei biglietti augurali per gli ospiti delle Case di Accoglienza. Da sinistra: il Delegato Trimarchi, don Franco Pati, Pippo Viani, S.E. Mons. Di Pietro, l'Accademico Luigi Ciraolo, il Segretario-Tesoriere Giovanni Rossi, la signora Katia Viani, Marina Ragusa consorte del Consultore Salvatore Ragusa e la Vice Delegata Patrizia Rizzo Marullo.

Delegazione Cosenza - incontro on line

5 December 2020,

"Olio e cuore” è il titolo dell’interessante webinar organizzato dalla Delegazione di Cosenza per promuovere il tema della dieta mediterranea, a dieci anni dalla dichiarazione Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità. L’evento è stato organizzato con la partecipazione attiva del Lions Club Cosenza Host con il suo Presidente Francesco Amato che è anche Consultore della Delegazione stessa. La relazione tecnico-scientifica è stata tenuta dal dottore Vincenzo Montemurro, Vice Presidente della Fondazione Italiana del Cuore della Società Italiana di Cardiologia, stimolato dalle domande del Vice Delegato Pietro Vivona. Il Delegato Rosario Branda ha svolto le funzioni di moderatore, sottolineando che l’iniziativa si inquadrava nell’ambito della "Settimana della Cucina Italiana nel Mondo", giunta alla quinta edizione, che prevede lo svolgimento di eventi di promozione delle tradizioni culinarie ed enogastronomiche italiane, dei suoi territori e dei valori che le contraddistinguono: qualità, sostenibilità, cultura, sicurezza alimentare, educazione, identità, territorio, biodiversità, dieta mediterranea, inclusività, valorizzazione dei prodotti.

Delegazione Rieti - webinar

4 December 2020,

La Delegazione di Rieti, non potendosi riunire di persona, ha organizzato il 4 dicembre scorso, un interessante webinar dal titolo “Maccarune & dintorni”. Il convegno, al quale ha partecipato il Presidente Paolo Petroni portando i saluti dell’Accademia, si è svolto in interclub con i Rotary Club Rieti e Isola di Capri. Relatore è stato lo storico ed umorista napoletano Amedeo Colella, il quale, con umorismo e sagacia, unito ad una buona dose da cultura, ha parlato della storia della pasta, della sua evoluzione, dai greci ai giorni nostri, con aneddoti e “paraustielli”. Il Delegato di Rieti Francesco Maria Palomba ha svolto le funzioni di moderatore dell’evento, nel corso del quale il dott. Sandro Boschetto, gastroenterologo, ha parlato della pasta dal punti di vista salutistico e nutrizionale. Sulla pagina Facebook della Delegazione, il video integrale dell'incontro.

Delegazione Svizzera Italiana - riunione conviviale e consegna premi

1 December 2020,

Il 1° dicembre, nel corso di una serata conviviale forzatamente riservata a un gruppo ristretto di persone a causa della situazione sanitaria, è avvenuta, presso l’hotel Splendide di Lugano, la consegna dei prestigiosi premi dell'Accademia a tre protagonisti della gastronomia e ristorazione ticinese. A Lorenzo Albrici della Locanda Orico di Bellinzona è stato conferito l’ambito “Diploma di Buona Cucina”; a Dario Ranza del ristorante Ciani di Lugano il premio “Giovanni Nuvoletti”; alla Corporazione Boggesi Alpe Piora il premio “Massimo Alberini”, che da sempre riesce a offrire al pubblico un formaggio di produzione propria, lavorato artigianalmente con ingredienti eccellenti e tecniche rispettose della tradizione del territorio. Alla presenza del presidente del Consiglio di Stato on. Norman Gobbi, a fare gli onori di casa è stato il Delegato Emilio Casati, mentre lo chef Ruberto ha allietato gli ospiti con un gran menu. Foto 1 da sinistra. I premiati Enrico Giannini, Giancarlo Croce, Dario Ranza, Emilio Casati (Delegato), Adriano Dolfini e Lorenzo Albrici. Foto 2-4. Risotto Carnaroli, capesante, pompelmo; degustazione di formaggi dell’Alpe Piora; la castagna.

Legazione Tokyo - V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

29 November 2020,

La quinta Settimana della Cucina Italiana nel Mondo a Tokyo si è conclusa con una cena sul food pairing egregiamente interpretata dallo chef Carmine Amarante del Ristorante Armani di Ginza. La creatività coniugata all'equilibrio dei piatti di Carmine e l'eccellente scelta dei vini del sommelier Stefano Orondini hanno riscaldato l'atmosfera nonostante lo stretto social distance. Grande successo ha ottenuto l'abbinamento prosciutto e fichi proposto in consommé con ricci di mare e il Kinmedai fish abbinato al cavolo nero. Molto apprezzata la degustazione guidata iniziale di cioccolato e caviale, cavolfiore e cacao e gamberi con fragole.

V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - PARIGI MONTPARNASSE E CANICATTÌ

27 November 2020,

La Delegazione di Parigi Montparnasse in collaborazione con la Delegazione di Canicattì ha organizzato il 27 novembre una conferenza internazionale su piattaforme digitali e social networks in lingua italiana e francese dal titolo "Un viaggio in Italia attraverso il pane: tra storia, cultura e tradizione". L’evento, ha riscontrato un grande successo sia per il tema sia per gli interventi dai contenuti molti interessanti. L’evento è stato aperto con il saluto della Console Generale Irene Castagnoli, del Presidente dell'Accademia Paolo Petroni, del Direttore dell’Istituto Commercio Estero Giovanni Sacchi, della Delegata di Parigi Montparnasse Laura Giovenco Garrone e della Coordinatrice della Sicilia Occidentale e Delegata di Canicattì Rosetta Cartella. Sono intervenuti come oratori: l'Accademica di Canicattì Carmen Augello; la prof.ssa Marina Castiglione dell’Università di Palermo; la dott.ssa Debora Cera, dietologa e nutrizionista; l'Accademica di Rovigo-Adria-Chioggia Anna Maria Pellegrino; l'Accademico di Sciacca Matteo Pillitteri, biologo e nutrizionista; la prof.ssa e chef Dorina Burlacu; l'imprenditore Adriano Farano; il sig. Michele Nocilla, fornaio e panettiere di Sciacca. Moderatore dell'incontro, il Vice Delegato di Parigi Montparnasse Andrea Fesi. Video integrale 

V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - SINGAPORE-MALAYSIA-INDONESIA

25 November 2020,

In occasione della V Settimana, la Delegazione di Singapore-Malaysia-Indonesia ha organizzato la Tavola Rotonda virtuale “Il Futuro della Carne, la Carne del Futuro”. Il tema è stato scelto per l’estrema attualità e perché coinvolge aspetti che toccano cultura, etica, religione, economia, politica, medicina e tecnologia, ovvero il coacervo di ciò che in ultima analisi ha caratterizzato con pesi diversi in momenti diversi, gli aspetti di appartenenza ed individualità della nostra società sin dai tempi più remoti. La Tavola Rotonda è stata introdotta e moderata dal Delegato Giorgio Maria Rosica ed ha visto i saluti iniziali del Presidente Paolo Petroni e di S.E. l’Ambasciatore Italiano a Singapore Raffaele Langella. Al Webinar hanno partecipato esponenti di 20 tra Delegazioni e Legazioni in rappresentanza di 12 paesi. I panelists hanno toccato argomenti quali il rapporto tra cibo e sostenibilita’ ambientale, la cultura del cibo sano, il diritto al cibo, la costruzione del cibo, la carne alternativa da proteine vegetali. Sono stati intervistati anche i fondatori e CEO di tre importanti start-up (Joy Food Evolution, Redefine Meat e Omina Romana). Da questa discussione si è potuto concludere che l’agricoltura così come nel passato ha eradicato la caccia dalle abitudini alimentari e sociali dell’uomo, così potrebbe fare anche con l’allevamento. Per il prevedibile futuro il consumo di carne continuerà comunque a crescere anche se a tassi più contenuti, sostenuto da ragioni demografiche, economiche e dalla ricerca di identità sociale e personale delle popolazioni dei paesi emergenti (Video integrale). La Delegazione ha inoltre realizzato il Booklet “7 cuochi per 7 ricette”.

V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - SOFIA E FERMO

24 November 2020,

Per la V Settimana le Delegazioni di Sofia e Fermo hanno organizzato il convegno "Dieta Mediterranea: strumento di difesa contro la possibilità di ammalarsi", inizialmente previsto in presenza a Sofia ma poi, per la situazione sanitaria, si è tenuto su piattaforma digitale. Non casuale il coinvolgimento della Delegazione di Fermo nel cui territorio ricade la cittadina di Montegiorgio, la coorte più studiata da Angel Keys nel Seven Countries Study, lo studio che ha portato alla definizione di Dieta Mediterranea. Dopo i saluti della Delegata di Sofia Penka Nesheva sono seguiti quelli del Segretario Generale Roberto Ariani, dell'Ambasciatore S.E. Stefano Baldi, del sindaco di Montegiorgio dott. Michele Ortenzi e del Coordinatore Marche Sandro Marani. Penka Nesheva ha moderato il convegno che ha registrato 91 collegamenti tra cui Delegati e Accademici, con interventi del dott. Lando Siliquini, presidente del Laboratorio Piceno per la Dieta Mediterranea, autore del libro” Dieta Mediterranea il tempio della Sibilla”, del Delegato di Fermo Fabio Torresi, dal maestro Mario Liberati, autore del volume "La Dieta Mediterranea a Montegiorgio" seguiti dalla dott.ssa Antonia Parvanova, medico, esperto e ricercatore nel campo della gestione della salute. La relazione conclusiva è stata della dott.ssa Carla Lendaro, medico psiconeuroimmunologo che ha scientificamente dimostrato i molteplici benefici dalla pratica della Dieta Mediterranea. L'evento si è concluso con la video presenza dello chef Sami Flavio che ha illustrato come la base della sua creatività tragga origine e ispirazione da prodotti italiani legati alla Dieta Mediterranea e che, in luogo della cena di gala prevista, ha fatto scorrere le foto dei piatti che ne avrebbero costituito il menu accrescendo nei convenuti la voglia di vera convivialità, fondamento sia per la Dieta Mediterranea che per l'Accademia.

Delegazione Miami - riunione conviviale

23 November 2020,

La Delegazione di Miami si è ritrovata per un altro appuntamento, questa volta presso il ristorante "Fontana" dell'hotel Biltmore di Coral Gables. L'albergo, costruito nel 1926, è stato dichiarato monumento storico nazionale americano e continua a mantenere inalterato il suo fascino. La sala che ha ospitato gli Accademici, impreziosita da specchi e boiseries, ha offerto ai convenuti una cornice elegante. Lo chef Giuseppe Galassi e la manager Raquel Alaniz hanno dato il benvenuto ai presenti ed illustrato il tema della cena dedicata ai sapori d'autunno. 

V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Ambasciata Mosca con Gigi Padovani membro CSFM

23 November 2020,

In occasione della V Settimana della Cucina Italiana nel mondo, il 23 novembre si è tenuto il webinar promosso dall'Ambasciata d'Italia a Mosca dal titolo "Storie e curiosità dal menu all’italiana" con protagonisti Clara e Gigi Padovani - Accademico onorario di Torino Lingotto e Membro del Centro Studi "Franco Marenghi" - autori di numerosi libri ed esperti di cultura agro-alimentare. Durante la conferenza on line che è possibile rivedere su YouTubei due scrittori hanno ripercorso la storia di alcuni piatti italiani molto famosi all'estero, seguendo un menu tradizionale all'italiana: gli antipasti, con l'insalata russa e il carpaccio; i primi piatti, con la pizza e gli spaghetti; i secondi, con il baccalà e il pollo alla Marengo; i dessert con il babà, la zuppa inglese e il tiramisù; a concludere la piccola pasticceria, ovvero i gianduiotti. L'evento di apertura della Settimana è stato introdotto da S.E. Ambasciatore Pasquale Terracciano (in foto 2 con i relatori).

V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - TEL AVIV

23 November 2020,

La Delegazione di Tel Aviv, tra i numerosi eventi on line realizzati in collaborazione con l'Ambasciata d'Italia, Camera di Commercio, Enit e Istituti di Cultura di Tel Aviv e Haifa, ha organizzato anche due iniziative in presenza: la cena di apertura preparata dallo chef Michele Bozzetto nella residenza dell'Ambasciatore d'Italia S.E. Gianluigi Benedetti e un aperitivo accademico a base di formaggi e pecorini italiani nella famosa via Shenkin di Tel Aviv. In foto 1 da sinistra. La Delegata Cinzia Klein, la Vice Delegata Sabrina Fadlun e S.E. l'Ambasciatore Gianluigi Benedetti. Foto 2. La Delegata con lo chef Michele Bozzetto. Foto 3. Aperitivo. Da sinistra: dott.ssa Claudia Fellus, la giornalista della Stampa Fabiana Magrì, Sabrina Fadlun e Cinzia Klein. Foto 4. I piatti preparati dallo chef Michele Bozzetto (ravioli burro e salvia; parmigiana di melanzane; uovo in camicia e crema di topinambur; controfiletto al rosmarino con purè di patate e broccoli e funghi trifolati; bignè alla crema al profumo d'arancia con cioccolato fondente).

V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - SAN FRANCISCO

22 November 2020,

Per la V Edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo (anticipata di una settimana negli Stati Unti), il Console Generale a San Francisco Lorenzo Ortona, la Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura Annamaria Di Giorgio e il Delegato dell’Accademia Claudio Tarchi, hanno studiato una serie di incontri sia virtuali sia dal “vivo”, viste le limitazioni imposte dalla pandemia. Trenta ristoranti della Regione della Baia hanno partecipato, come negli anni scorsi, alla celebrazione. I ristoranti hanno preparato un menu adatto all’asporto e hanno applicato a ciascuna consegna l’adesivo(foto 1) che consentiva, tramite un codice “QR”, di avere tutte le informazioni sugli eventi programmati. La sommelier Leslie Rosa ha aperto la “Settimana” con una video conferenza sui vini del Sud Italia, a cui seguiranno altre due sui vini del Centro e del Nord della Peninsula. Un’altra video conferenza ha avuto come ospite il prof. Joseph Puglisi dell’Università di Stanford sulle innovazioni nel mondo del cibo e i benefici della Dieta Mediterranea. Il Console Ortona ha ospitato nel cortile del Consolato la prima edizione del premio intitolato a Carol Field, la scrittrice di libri di cultura gastronomica e Accademica di San Francisco, scomparsa nel 2017. Larry Mindel è stato premiato per aver promosso la cucina Italiana e fondato la popolare catena di Ristoranti “Il Fornaio” negli anni ‘80 ( foto 2). A conclusione della “Settimana” due film, “Per un pugno di dollari” e “Un Americano a Roma”, sono stati proiettati al ”Drive-in” di Fort Mason.