Tu sei qui

Diploma di Buona Cucina

Torna alla pagina Premi e Diplomi

2022

"Trattoria Amabile", Gambugliano (Vicenza) di Giannico Amabile e famiglia
"Trattoria Pugliese", Gioia del Colle (Bari) di Giuseppe Conti e Vittoria Santoiemma
"Contarini", Valbrenta (Vicenza) della famiglia Zortea
"Dalla Signora Stella", Bologna di Stella Serra
"A la Maison", Fornovo di Taro (Parma) di Sandra Piazza
"Osteria la Fefa", Finale Emilia (Modena) di Giovanna Guidetti
"Barolino", Carpi (Modena) dei fratelli Barolo Andrea Marco e Stefano
"Gastarea", Castel San Pietro (Bologna) di Dmitri Galuzin
"Sabir Gourmanderie", Zafferana Etnea (Catania) di Seby Sorbello
"Trattoria La Rosa 1908", Sant'Agostino (Ferrara) di Francesco Righi
"Buriani dal 1967", Pieve di Cento (Bologna) di fratelli Burian
"Pepenero", San Miniato (Pisa) di Gilberto Rossi
"Le Tre Rose", Enna di Rosa Catalano
"I Farfensi", Santa Vittoria in Matenano (Fermo) di Daniela e Giampiero Funari
"Cucina Bacilieri", Ferrara di Michele Bacilieri
"Trattoria Blanch", Mossa (Gorizia) della famiglia Blanch
"La Bottega Ristorante & Vineria", Dozza (Bologna) di Pierpaolo Nanni
"De novo e d'antico", Cori (Latina) di Piero Morucci
"Azienda Agricola La Valle dell'Usignolo", Semoneta (Latina) della famiglia Palombo
"Theo Randall at The Intercontinental Park Lane", Londra di Theo Randall
"Sabbagata", Malta di Salvatore Pavone
"AnnA", Modena di Emilio Barbieri
"Primo e Secondo", Montreal di Roberto Stabile
"Gli Artisti", Borgo San Lorenzo (Firenze) di Nicola e Gabriele Tranchina, Assunta Corbo
"La Bella", Cabras (Oristano) di Letizia Coa
"Stern", Parigi di Max Alaimo
"Pastore", Parigi di Lorenzo Sciabica e Giuseppe Massimo
"Dilia", Parigi di Michele Farnesi
"Casa Bini", Parigi di Simone Taiuti
"Trattoria Leoni", Barbiano di Felino (Parma) della famiglia Leoni
"Osteria della Stazione di Felino", Felino (Parma) di Andrea Pesci
"La Favorita O' Parrucchiano”, Sorrento (Napoli) della famiglia Manniello
"Marchiaro da Bruno", Pescara di Bruno Micomonico
"Fattoria Santa Lucia", Pontedera  (Pisa) di Alessia Morelli
"Capolinea", Castelnuovo ne’ Monti (Reggio Emilia) della famiglia Casoni
"Catalana", Reggio Emilia di Marco Migliore
"Italo", Reggio Emilia di Elena Morellini  e Filippo Muresu
"Al Ristoro degli Angeli", Roma di Elisabetta Girolami e Ivo Menichelli
"Senso", Rovereto (Trento) di Alfio Ghezzi
"Tenuta Nannina", Fisciano (Salerno) di Marisol SRLS
"San Pietro", Cetara (Salerno) di San Pietro s.r.l.
"Scena Italian Restaurant – The Ritz", Carlton Shanghai, Pudong di Natalino Ambra
"Da Valentino", Singapore di Valentino Valtulina
"Al Faro", Lugano di Lorena Pia Bordogna
"Ernesto 90" , Tel Aviv di Ernesto Marcheria
"Stefano Kagurazaka", Tokyo di Stefano Kagurazaka
"Locanda Alpina", Brez (Trento) di Silvana Segna
"Locanda da Condo", Farra di Soligo (Treviso) di Enrico Canel
"Da Toni", Varmo (Udine) della famiglia Morassutti
"Le Mura del Cassero", Montevarchi (Arezzo) di Luca Rossi
"Osteria di Rendola", Rendola Montevarchidi Franca Cilibrizzi
"Al Notturno", Cavallino Tre Porti (Venezia) di Luca Ballarin
"Leone di San Marco", Mestre di Carlo Tosi
"Caldora Punta Vallevò", Rocca San Giovanni (Chieti) di La Caldora Srl
"The Revolutionary Dining Room and Bar", Sofia di Flavio Sami
"Panoramic", Zocca (Modena) della famiglia Bernardi
"La Capinera", Taormina (Messina) di Pietro D'Agostino
 

2021

“I Maltraversi”, Arzignano (Vicenza) di Daniel Lazzaro e Andrea Lavezzi
 “Vecchia Stazione”, Roana (Vicenza) di Massimo Spallino
“Ca’7”, Bassano del Grappa (Vicenza) di Alex Lorenzon
“La Torre”, Spilimbergo (Pordenone) di Marco Talamini
“Ocaro”, Porto Tolle (Rovigo) di Giuseppina Zucconelli
“Gatto Nero”, Isola di Burano (Venezia) di Ruggero Bove            
 “Croce Bianca”, Oropa (Biella) della famiglia Ramella
“Teresina”, Bologna di Sebastiano Fuggetta
“Molino Rosso”, Imola (Bologna) di Mirco Galassi
 “Il Fagiano”, Terenzo (Parma) di Pierfrancesco Pesci
“Locanda l'Anatra”, Cortile di Carpi (Modena) di Susanna Guidetti, Luigi Musmeci
“Olimpia Restaurant”, Modena di Cristian Zeoli
“Old River”, Vignola (Modena) della famiglia Sereni
“Controcorrente”, Morciano Marina (Rimini) di Alessandro Lerario
“Osteria di Golpaja”, Cerreto Guidi (Firenze) di Stefano Pinciaroli
“Leon D’Oro”, Leonessa (Rieti) della famiglia Chiaretti
“Da Stefano”, Francavilla al Mare (Chieti) di Stefano Di Deo e Marco Pantalone
“La Corte”, Spoltore (Pescara) di Maurizio della Valle
“Le Campestre”, Castel di Sasso (Caserta) di Eulalia Parillo
“Vairo del Volturno”, Vairano Patenora (Caserta) di Renato Martino
“Locanda Carpe Diem”, Piana di Monte Verna (Caserta) di Lucio Romano
“Calajanara Restaurant”, Conca dei Marini (Salerno) della famiglia Salvatore Criscuolo
“Hostaria di Bacco”, Furore (Salerno) di Erminia e Pietro Cuomo
“Riva Restaurant”,  Bari di Andrea Pacifico
“Sabbia d’oro”, Belvedere Marittimo (Cosenza) di Palmiro Raffo
“Tarallucci e Vino”, New York di Luca di Pietro
“Angelini”, Los Angeles di Gino Angelini
“Vecchia Torino”, San Paolo di Giuseppe La Rosa
“Este”, Sofia di Kamen Todorov e Evtim Petkov                             
“Kol & Kox”, Stoccolma di Riccardo De Matteis
Moncucchetto”, Lugano di Andrea Muggiano
"Tosca", Parigi di Pierre Guathier
“Art”, Singapore di Beppe De Vito
“da Vittorio”, Shanghai della famiglia Cerea – chef Stefano Bacchelli
“Frasca”, Shanghai chef Marino D’Antonio
“Elio Locanda Italiana”, Tokyo di Elio Orsara


2020

“Aurora al Girarrosto”, Tortona (Alessandria) della famiglia Cerchi
“La Stella D’oro”, Castelgomberto (Vicenza) di Peruzzi Maria Paola e Peruzzi Carla
“Posta”, Sant'Omobono Terme (Bergamo) di Petronilla e Luisa Frosio
“Il Faggio”, Pollone (Biella) di Gigi Zanone
“Agriturismo Garuti”, Sorbara (Modena) di Paola Garuti
“Brancaleone”, Roccamontepiano (Chieti) della famiglia Basile
“Agorà”, Rende (Cosenza) di Michele Rizzo
“La Passione”, Den Haag di Claudio Cuko
“Roberto’s”, Dubai di Francesco Guarracino
“Non ti scordar di me”, Sant’Elpidio a Mare (Fermo) di Samuele Boldrini
“Reuter’s”, Francoforte di Franco Scavazza
“Incontro ristorante enoteca”, Francoforte di Luigi Dato
“La Brata”, Hong Kong di Filippo Bencin“Cucina” Hong Kong di Andrea Delzanno
“Fresco Café Italiano”, Houston di Roberto Crescini
“Osteria del vicolo nuovo da Ambra e Rosa”, Imola (Bologna) di Ambra Lenini e Rosa Tozzoli
“Enoteca Turi”, Londra di Giuseppe e Pamela Turi
“da Giuseppina”, Madrid di Daniela Pau
“Le Caserie Locanda di Charme”, Marsala di Nicola Sammartano e Giovanni Maggio
“Ai Tre Garofani”, Mestre (Venezia) di Renzo Cazzin
“Lear”, Briosco (Monza e Brianza) di Ingrid Papini
“La Famiglia”, Parigi di Rita Fuligna
“A Tavola”, Boulogne-Billancourt (Parigi) di Onofrio Giammarresi
“La Scaletta”, Pisa di Dino Ricci
“Locanda Sant’Agata”, San Giuliano Terme (Pisa) di Luca e Stefano Micheletti
“Il Palazzo”, Praga di Mario d’Innocenzo
“A Mangiare”, Reggio Emilia di Donatella Donati
“Castello”, Varano de’ Melegari (Parma) di Stefano Numanti e Delcisa Zanelli
“Buko Nero”, Singapore di Oscar Pasinato
“Manzo”, Sofia di Cristian Grasso
“Capri Due”, Stoccolma di Domenico Cifalà, Massimiliano Cipriani, Martin Alavi
“Locanda Orico”, Bellinzona di Lorenzo Albrici
“Calata 15”, Herzelia di Andrea Magi
“Corsini”, Pavullo nel Frignano (Modena) di Maria Pia Corsini, Stella e Francesca Palladini
“Trattoria Munaretto”, Valliona (Vicenza) di Sandra Antonello


2019

"La Coppola", Budapest di Salvatore Sgroi
"Nono",Tel Aviv di Dovev e Yaki Lewinsohn
"Oso Ristorante Singapore", Singapore di Diego Chiarini
"La Fenice", Den Haag di Marco Fioravanti
"Gaia", Hong Kong di Paolo Monti
"Fasano", San Paolo della famiglia Fasano
"Firenze by Night", San Francisco di Sergio e Paolo Giusti
"Paper Moon", Istanbul di Giuseppe Pressani
"Bellagio", Johannesburg di Louise Castel
"Da Massimo",  Sofia di Massimo Bondinini
"Eataly", Stoccolma chef Mirco Guidi
"Via del Campo", Parigi di Enrico Masia
"Caldesi", Londra di Gianfranco Caldesi
"Hosteria Giusti", Modena di Laura, Cecilia e Matteo Morandi
"Derby Grill", Monza della famiglia Nardi
"Agriturismo Viecave", Crocette di Pavullo nel Frignano (Modena)
"Locanda dei Beccaria", Montù Beccaria (Pavia) di Luisa e Franco Casella
"Stella", Meduno (Pordenone) della famiglia Cleva
"Arlù", Roma di Armando e Lucia Giammaria
"Trattoria Da Rossi", Arquà Polesine (Rovigo) di Nives Rossi
"BaccalàDivino", Mestre (Venezia) di Franco Favaretto
"La Botte Gaia",Porto Azzurro (Livorno) di Riccardo e Antonella Nelli
"Pericle", Ferrara della famiglia Cazzola
"Il Cavaliere", Foligno (Perugia) di Gianluca Martellini
"La Ceragetta",Careggine (Lucca)
"Dega", Genova di Andrea De Galleani
"Pozzo di Bugia", Querceta Seravezza (Lucca) di Gaio Giannelli
"Al Ponte", Bassano del Grappa (Vicenza) della famiglia Strafella
"Trattoria Leoncino", Altavilla Vicentina (Vicenza) di Sabrina Tecchio
"Menelao a Santa Chiara", Bari di Michele Boccardi
"Trattoria Re di Spade", Rubbiano di Solignano (Parma) di Marco Belmonti
"Prima o Poi", Rolo (Reggio Emilia) di Benito Micheli
"Sant’Eufemia", Fara Filiorum Petri (Chieti) di Cesare Della Valle e Patrizia De Vitis
"Hosteria Hemingway", Latina di Claudio Ginnetti


2018

“Trattoria Losanna ”, Masio (Alessandria) di Francesco Barberis
 “Acquariva”, Padenghe sul Garda (Brescia) dei Fratelli Favalli
“Hostaria a le Bele”, Valdagno (Vicenza) di Vittorio Pianegonda & C.
“Dall’Oste del Convivium”, Bari di Nicola De Bartolo
“Ristorante Gavi”, Beirut di LibanRest
“Braunwirt”, Sarentino (Bolzano) di Gottfried Messner
“Sa Cardiga e su Schironi”, Capoterra (Cagliari) della Famiglia Murgia
“Le Franchine”, Reggiolo (Reggio Emilia) di Massimo e Tiziana Martinelli
“Da Ercole”, Crotone di Ercole Villirillo
“La Repubblica di Ronimotti”, Tel Aviv di Sofer Motti e Belfer Roni
“Osteria Arcadia”, Porto Tolle (Rovigo) di Pamela e Mauro Veronese
“Il Borro Toscan Bistrò”, Dubai di Piero Giglio
“Quattro Passi”, Dubai di Antonio Mellino
“Quel Fantastico Giovedì”, Ferrara di Mara Farinelli
“Fabbri-ca”, Francoforte di Luigi Fabbri
“Grissini Grand Hyatt Hong Kong”, Hong Kong
“Osteria Callegherie”, Imola di Fabrizio Mantovani
“C London”, Londra di Giuseppe Cipriani
“Il Ponte”, St. Julians (Malta) di Samuele Di Lecce
“Enoteca da Giovanni”, Montecatini Terme (Pistoia) di Giovanni Rotti
“La Pecora Nera”, Montecatini Terme (Pistoia) di Luciana Armento Cenni
"Trattoria Moderna", Firenze di Sull'Arno S.r.l.
“Shardana”, Parigi di Salvatore Ticca
“Ida”, Parigi di Denny Imbriosi
“Galeone”, Fano (Pesaro - Urbino) di Marco Vegliò
“Ideale”, Civitavecchia (Roma) di Elvira Spaziani
“Rio Gere”, Cortina d’Ampezzo (Belluno) di Nicola Bellodis e Adriana Rella
“Locanda Sant’Agata”, San Giuliano Terme (Pisa) di Luca e Stefano Micheletti
“Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa”, Marina di Pisa di Renzo Quercioli
“Sotto la Torre”, Satriano (Potenza) di Antonio Camera
“Acquarius”, Praga di Giorgio Bonelli
“Degli Angeli”, Magliano Sabina (Rieti) dei Fratelli Marciani
“Picchi”, San Paolo di Pier Paolo Picchi
“Primavera”, Godega Sant’Urbano (Treviso) di Gianluca Zava
“Buona Terra”, Sarika Connoisseur Cafe Pte Ltd,  Singapore
“Perini”, Stoccolma di Samuele Perini
“Terrazza Oliosteria”, Greve in Chianti (Firenze) di Lara Gasperini
“Trattoria da Culata”, Montegalda (Vicenza) della famiglia Rigon - Melesu
“Stube Gourmet”, Asiago (Vicenza) della famiglia Mosele


2017

“Antica Trattoria Due Mori”, San Vito di Leguzzano (Vicenza) della Famiglia Saccardo
“Black & White”, Bari di Daniele Caldarulo
“Toto”, Beirut della famiglia Tabet
“Patio”, Pollone (Biella)di Sergio Vineis
“Relais Ristorante l'Anatra”, Carpi (Modena) di Susanna Guidetti, Luigi Musmeci
“Taverna del Moro”, Civitavecchia (Roma) di Angelo Possenti
“Taverna dell'Olmo”, Civitavecchia (Roma) di Carla Di Michele
“Enoteca Osteria Balobino”, S. Urbano (Padova) di Sandra Quaglia
“Ostaria Nova”, Este (Padova) di Silvia Tolin
“Trattoria Vecia”, Granze (Padova)di Paolo e Paola Cecconello
“Cipriani”, Dubai di Cipriani
“The Artisan by Enoteca Pinchiorri”, Dubai dell’ Enoteca Pinchiorri
“Locanda i Piceni”, Ortezzano (Fermo) di Gianmpiero Giammarini
“Antico Giardino”, Ferrara  di Francesco Gardinali
“Villa Roncalli”, Foligno (Perugia) di Angelo e Luisa Scolastra
“Fumo”, Pretoria di Claudio Uccello, Tony Signorelli
“Graziella”, Edenvale (Johannesburg)di Graziella e Franco Giacomazzo
“Mastrantonio”, Johannesburg di Gianni Mariano e Paolo Scalba
“Stelle”, Sandton (Johannesburg) di Alda Porelli e Tony Granziero
“Tortellino d'oro”, Johannesburg di gestione familiare (Caterina Bollini)
“Don Giovanni”, Madrid di Andrea Tumbarello
“Ritrovo”, Carate Brianza (Monza e Brianza)di Paola Tosi e Roberto Pirelli
“Da Renzo”, Siamaggiore (Oristano) di Nicola Corona
“Il Vicolo”, Parigi di Loredana Schettino e figli
“Maria”, Mondavio (Pesaro Urbino)di Gabriele e Angela Cerisoli
“Basilico”, Singapore del Four Seasons Hotel
“Il Tempo” , Stoccolma di Tanja Bacic
“Ernesto 90”, Tel Aviv di Ernesto Marcheria
“Daniele e Riccardo”, Montevarchi (Arezzo)di Daniele e Riccardo Casini
“Ca’ Landello”, Noventa di Piave (Venezia) di Riccardo De Marchi
“Agri Ristorante Vescovane”, Longare (Vicenza) di Rita Maria Savoia
“Trattoria al Fogolare”, Brendola (Vicenza) della famiglia Formaggio


2016

“Grappolo” di Alessandria di Beppe Sardi
“Romantik Hotel Turm” di Fiè allo Sciliar (Bolzano) della famiglia Pramstrahler
“Grano di pepe” di Ravarino (Modena) di Rino Duca
“Laghi” di Campogalliano (Modena) di Paolo Reggiani 
“Osteria Emilia” di Campogalliano (Modena) di Davide Forghieri
“Sunrise – Mimmo Stillo” di Catanzaro di Mimmo Stillo
“Angolino sul mare” di Francavilla al Mare (Chieti) della famiglia Rapino
“Vecchio Teatro” di Ortona (Chieti) di Armando, Daniela e Leonora Carusi
“Cucina Mia” di Dubai di Domenico Serra
“Social by Heinz Beck” di Dubai di Heinz Beck 
“Pacifico” di Porto Garibaldi (Ferrara) della famiglia Maccanti
“Sabatini” di Firenze di Carlo Lazzerini e Claudio Schiavi
“Aqua” di Istanbul del Four Seasons Hotel & Resorts 
“Divan Lokanta” di Istanbul del Divan Group
“Restaurant 34” di Istanbul del Grand Hyatt Istanbul
“Derby Grill de l’Hotel de la Ville” di Monza della famiglia Nardi
“Pomiroeu” di Seregno (Monza e Brianza) di Giancarlo Morelli e Alessandra Garavaglia
“Santa Rughe” di Gavoi (Nuoro) di Franco Podda 
“Osteria della Peppa” di Fano (Pesaro - Urbino) di Martina Carloni
“Martini” di Pisa (località Tirrenia) di Ignazio e Raffaele Diana
“Nespola” di Lusia (Rovigo) di Clara Muraro e Antonio Pellegrini
“10 Corso Como” di Shanghai di Corrado Michelazzo
“Atto Primo” di Shanghai
“Otto e mezzo Bombana Shanghai” di Shanghai di Gian Luca Fusetto
“Lighthouse restaurant” di Singapore del Fullerton Hotel
“Den Gamle och Havet” di Stoccolma di Michaela Campogiani
“Döden i Grytan” di Stoccolma di Michaela Campogiani
“Castellucci” di Montevarchi (Arezzo) di Alberto Bucchi 
“Poggiomanente” di Umbertide (Perugia) della famiglia Cancian


2015

“Locanda Perinella” di Brogliano (Vicenza) dei fratelli Perin 
“Restaurant Ploner” di Aldino (Bolzano) di Richard Ploner
“Fausto’s” di Budapest (Ungheria) di Fausto Di Vora 
“Angolo del Mare” di Firenze di Mirco Pardini e Carmelo Angelini 
“Tony’s” di Houston, Texas (Stati Uniti d’America) di Tony Vallone 
“da Patrizio” di Isernia di Patrizio Di Cesare 
“Montpeliano” di Londra (regno Unito) di Antonio Trapani 
“Lov Alta Marea” di Monaco di Baviera (Germania) di Paolo Lovato e Claudio Turrin 
“Mercuri” di Montreal (Canada) di Joe Mercuri 
“da Benito” di Union, New Jersey (Stati Uniti d’America) di Benito Hisena
“La Taverna dei Pescatori” di Fano (Pesaro e Urbino) di Filippo Rava
“Belvedere” di Sequals (Pordenone) di Silva Delle Case 
“El Gato” di Chioggia (Venezia) della famiglia Bissacco 
“Perbacco” di San Francisco, California (Stati Uniti d’America) di Umberto Gibin e Stefan Terje 
“Garibaldi Restaurant” di Singapore di Roberto Galetti 
“Mancini” di Stoccolma (Svezia) di Claudio Mancini
“da Padellina” di Greve in Chianti (Firenze) della famiglia Parenti 
“da Romano” dell’Isola di Burano (Venezia) di Orazio Barbaro Snc


2014

“D. O. C.” di Borgio Verezzi (Savona) della famiglia Alberelli
“Hermitage” di Villanova d’Albenga (Savona) di Nino Barbera
“Al dente” di Beirut (Libano) della Société Hotelière Da Vinci
“Vino e Cucina” di Den Haag (Paesi Bassi) di Angelo e Roberto Barbagallo
“Damiani e Rossi Trattoria al mare” di Porto San Giorgio (Fermo) di Aurelio Damiani
“La Capanna di Eraclio” di Ponte Vicini di Codigoro (Ferrara) di Maria Grazia e Pierluigi Soncini
“Oliviero” di Firenze di Francesco Altomare
“Enoteca Toscana” di Città del Guatemala (Guatemala) di Leonardo Nardini
“L’Elfo” di Capracotta (Isernia) di Michele Sozio
“Tinello” di Londra (Regno Unito) di Giorgio Locatelli
“L’Anima” di Londra (Regno Unito) di Francesco Mazzei
“Il Capriccio” di Whippany, New Jersey (Stati Uniti d’America) di Antonio Grande
“Le Contrade” di Piandimeleto (Pesaro - Urbino) della famiglia Rivi
“V. Beny” di Pisa di Damiano Lazzerini e Sandra Biagiotti
“Gino” di Marina di Pisa (Pisa) della famiglia Iacomelli
“Villa Monica” di Prata (Pordenone) di Sergio Franco
“Casa De Carli” di Praga (Repubblica Ceca) di Matteo De Carli
“Alloro” di Rio de Janeiro (Brasile) dell’Hotel Windsor Atlântica
“Molteni” di Adria (Rovigo) della famiglia Molteni 
“La Ciccia” di San Francisco (Stati Uniti d’America) di Massimiliano Conti e Lorella Degan
“Otto ristorante” di Singapore (Singapore) 
“Piermarini” di Ferentillo (Terni) della famiglia Piermarini
“Menegaldo” di Roncade (Treviso) di Gianfranco Menegaldo e Bertilla Fregonese
“L’Acquolina” di Terranuova Bracciolini (Arezzo) di Paolo Tizzanini
“Hostaria Ceccotoccami” di Incisa Valdarno (Firenze) di David Boni e Fabrizio Giusti 


2013

“Rendez - Vous da Marcello” Marciana Marina (Livorno) di Gian Piero Landi & C.
“Il Balivo” Champoluc - Ayas (Aosta) di Andrea Massazza Gal
“Locandabaggio” Casonetto di Asolo (Treviso) di Nino e Antonietta Baggio
“Trattoria Pomo d’Oro” Budapest (Ungheria) di Rosario Simeoli
“Fellini” Colonia (Germania) di Nunzio Ascione
“Moreno at Baglioni” Londra (Regno Unito) dell’Hotel Baglioni
“Cotidie” Londra (Regno Unito) di Bruno Barbieri e Francesco Ortone
“Casa Marco” Madrid (Spagna) di Marco Di Tullio
“Mori Venice Bar” Parigi (Francia) di Massimo Mori
“Acquerello” San Francisco (Stati Uniti d’America) di Giancarlo Paterlini
“Il Campanile” Markelo (Paesi Bassi) di Pia e Gaetano Torella
“Sole” Vienna (Austria) di Aki Nuredini


2012

“Da Mario” Montegrotto Terme (Padova) di Francesco Bernardi
“Antica Trattoria da Taparo” Torreglia (Padova) di Nicola Lionello
“Oberlechner” Lagundo (Bolzano) di Peter Gamper
“Olympic” Saint Vincent (Aosta) della Famiglia Ciocchini
“Groto de Corgnan” Sant’Ambrogio di Valpolicella (Verona) di Giorgio Soave
“Da Remo” Vicenza  della Famiglia Baratto
“L’Adesso” Buenos Aires (Argentina) di Leonardo Fumarola
“Limoni del Ritz Carlton Hotel” Guangzhou (Cina) di Luca Pecorari
“Anna” Rio de Janeiro (Brasile)  di Anna Lucia e João Carlos Aleixo
“Duo” Rio de Janeiro (Brasile) di Nicola Giorgio e Dionisio Chaves
“Baraonda” Porto Viro (Rovigo) della Famiglia Pregnolato
“La Vecchia Signora” Stoccolma (Svezia)  di Robert Rudinski e Teodor Siesage
“Rusticana” Arnhem (Olanda) di Marilena e Luciano Frassi
“Apsleys” Londra (Regno Unito) di Heinz Beck 


2011

“Cà del Poggio” San Pietro di Feletto (Treviso)  di Alberto e Marco Stocco
“Quattro Gatti” Amsterdam di Milos Pesole e Christiane Köernig
“Krizia” Budapest di Graziano Cattaneo
“Latium” Londra di Maurizio Morelli e Claudio Pulze


2010

"Vicolo del Teatro" Concordia sul Secchia (Modena) di Paolo e Rita Barbi
"Dai Mazzeri"  Treviso diVito e Mauro Mazzeri
" Locanda del Pettirosso" Saludecio (Rimini) della Famiglia Grossi
"Dolada"  Londra di Riccardo de Prà
"Theo Randall- Intercontinental Hotel" Londra di  Theo Randall
"Osteria Italiana" Monaco di Baviera di Prisco De Stefano ed Egidio Sommavilla
"Restaurante Quinta" Rio de Janeiro di Fatima e Luiz Antonio Correia de Araujo
"Da Carmine" Rio de Janeiro di Carmine e Bruno Marasco
"Da Giuseppe Grill" Rio de Janeiro  dell'Impresa Sao Josè


2009                                      

"Osteria Bohemia" Soliera (Mo) di Angelo Lancellotti
"Dalla Libera" Sernaglia della Battaglia (Tv) di Libera Stella
"La Tavernetta" Cinto Euganeo (Pd) della Fam. Mazagg
"Antica Trattoria Ballotta 1605" Torreglia (Pd) della Fam. Legnaro
"Tenuta Le Terre 1927"   San Teodoro (Ob) di Tonina Ventroni
"Rist. Semplice"   Londra di Marco Torri                                              


2008                                      

"Bruxaboschi" Loc. San Desiderio - Genova della Fam. Sciaccaluga
"Antica Osteria del Bai" Genova della Fam. Malagoli
"Molino il Moro"  Colle di Val d'Elsa(Siena) di Gigliola Papa e Sergio Di Lorenzo
"Fausto's" Budapest di Fausto di Vora
"Divino" Stoccolma di Nicola Perrelli
"Brunello" Londra del Baglioni Hotel Group                                          


2007                                  

"Privè e Parisien" Chatillon (Aosta) della Fam. Dallou-Fegatelli
"Al Borgo" Belluno di Flora Battiston
"La Montanella" Aquà Petrarca (Padova) di Giorgio e Biancarola Bori
"L'Approdo" Santa Margherita Ligure di Felice Bianchi


2006                                       

"Amici" Arquà Polesine (Rovigo) della Fam. Chiarion Sileni
"San Colombo" Barisciano (L'Aquila) del Progetto San Colombo srl
"Brunello" Londra del Baglioni Hotel Group
"Lucio" Londra di Lucio Altana
"Angelino" San Francisco di Pasquale Ancona
"Le Latini" Montreal di Moreno De Marchi


2005                                       

"Bettola di Papa Sisto" Stoccolma (Svezia) di Marco e Gianni Verzoni
"Trattoria Boccadoro"  Noventa Padovana (Padova) di Renato e Bruna Piovan
"Hostaria San Benedetto" Montagnana (Padova) della Fam. Giovanni Rugolotto
"Relais Montecchia" Selvazzano Dentro (Padova) di Interland
"Conti" Cingoli (Macerata) di Angelo Bolletta
"Terrazza"  Bologna di Tiziano Zirondelli
"Hidalgo" Postal (Bolzano) di Otto Mattivi
"Pappagallo" Londra (Regno Unito) di Marcello Vargin
"Buca di Sant’Antonio" Lucca di Franco Barbieri e Giuliano Pacini


2004                                       

"Roma" Den Haag (Olanda) dei Fratelli Zuppelli
"Simonazzi" Viadana (Mantova) di Sergio Simonazzi
"Convivio" Londra (Regno Unito) dei Fratelli Quaradeghini
"Kol e Kox" Stoccolma (Svezia) di Giacomo Nicastro


2003                                      

"I Castagni" Vigevano (Pavia) di Enrico Gerli
"Kuppelrain" Castelbello (Bolzano) di Joerg e Sonya Trafoier
"Café Milano" Stoccolma (Svezia) di Samuele Perini


2002                                       

"Zum Lowen" Tesimo (Bolzano) della Famiglia Matscher
"Vecchia Trattoria da Tonino" Campobasso di Aldo Casilli
"Villa Maiella" Guardagriele (Chieti) di Angela e Peppino Tinari
"Puny" Potofino (Genova) di Luigi Mirali
"Ribo" Guglionesi (Campobasso) di Colombo Vincenti
"Chez Pierre" Verres (Aosta) delle Famiglie Colombot e Bettoni
"Terrazza Titano" San Marino (Repubblica di San Marino) della Titano S.p.a.
"Kallaren Bohemia" Stoccolma (Svezia) di Claudio Mancini
"Satyricon" Rio De Janeiro (Brasile) di Vladimiro Leopardi
"Cipriani" Lisbona (Portogallo) di Franco Luise                                                


2001                                      

"Cappello" Acqui Terme (Alessandria) di Daniela Guido
"Il Sottobosco" Badia Tebalda (Arezzo) di Domenico Gregari
"Il Bivio" Bibbiena (Arezzo) di Lorenzo Giuliani
"San Martino" Scorzè (Venezia) di Raffaele e Michela Ros
"Locanda Da Vito" Campagna Lupia (Venezia) di Vito Volpato e Giancarlo Carra
"Trattoria Dotto di Campagna" Padova di  Ermomi Roverato
"Bastioni del Moro" Padova di Gianfranco Toniolo
"La Torre"  Monselice (Padova) di Norberto e Franca Gallo
"Mocajo" Guardistallo (Pisa) di Adelmo Lorenzini
"Al Fogher" Piazza Armerina (Enna) di Angelo Treno
"Hotel Hermitage" Valtournenche (Aosta) di Corrado Neyroz & C.
"Caruso del Jolly Carlton" Amsterdam (Olanda) di Jolly Carlton Hotel
"Il Cortile" Montreal(Canada) di Giovanni D’Angelo
"Locanda della Mimosa" Petropolis (Rio de Janeiro) di Danio e Lilian Braga
"Antica Trattoria" S. Francisco (Stati Uniti) di Ruggero Gabaldi
"Zafferano" Londra (Regno Unito) di Giorgio Locatelli
"Toto’s" Londra (Regno Unito) di Paolo Simioni
"Filippino" Isola di Lipari (Messina) di Antonio e Lucio Bernardi                                               


2000       

"Giuseppe" Rio de Janeiro (Brasile) del' Empresa Sao José
"Svedala" Stoccolma (Svezia) di Inger e Sergio Longoni
"Napoli" Haarlem (Amsterdam) di Gerardo Cannavacciuolo
"La Fratta" San Marino (Rep. di San Marino) della Famiglia Raggi                                               


1999      

"Donna Ina" Augusta (Siracusa) di Rosario Macri
"Bice" Londra (Regno Unito) di Roberto Ruggeri e Stefano Frittella
"La Vecchia Cucina" San Paolo (Brasile) di Sergio Arno
"Vita Italiana"  Stoccolma (Svezia) di Franco Inzaina
"Capri Due"  Stoccolma (Svezia) di Roberto Inzaina e Luigi Roma
"La Posata" Copenaghen (Danimarca) di Roberto Nocita                                           


1998                                      

"Le Petit Restaurant de l’Hotel Bellevue" Cogne (Aosta) della Famiglia Jeantete e Rouliet
"Osteria Sardoc"  Duino Aurisina (Trieste) di Aldo Sardoc
"Righi La Taverna" San Marino (Repubblica di San Marino) di Piergiovanni e Rodolfo Righi
"Al Portone" Lugano (Svizzera) di Roberto e Doris Galizzi
"Osteria San Lorenzo" Londra (Regno Unito) di Lorenzo e Mara Berni
"The Neal Street Restaurant" Londra (Regno Unito) di Antonio Carluccio                                          


1997                                      

"Prato Gaio" Montecalvo Versiggia (Pavia) di Giorgio Liberti
"La Pagoda" Punta Ala (Grosseto) dell Famiglia Gallia
"Corallo"  Castiglione della Pescaia (Grosseto) di Lucia Maggiorelli e Mauro Grassi
"Da Procida" Spercenigo (Treviso) di Malvina e Oriana Procida
"Del Ponte" Scheggino (Perugia) di Anna Lucia Scatolini
"Da Zamboni" Arcugnano (Vicenza) di Severino Trentin
"Antica Trattoria Due Mori" San Vito di Leguzzano (Vicenza) della Famiglia Saccardo
"La Contea" Neive (Cuneo) di Claudia e Tonino Verro
"Il Violetto"  Alba (Cuneo) di Bruno Boggione e Ilvia Bonino
"Don Camillo" Siracusa di Giovanni Guarnieri
"Caffè Concerto" Firenze di Gabriele Tarchiani e Marie Lorang
"Il Cortile" Montreal (Canada) di ranco De Crescentis
"Dalla Contessa"  Stoccolma  di G.T. Mazzoli
"Osteria del Buongustaio" Londra (Regno Unito) di Aurelio Spagnuolo e Rochelle Porteous
"Mimmo d’Ischia"  Londra (Regno Unito) di Domenico Mattera                                 


1996                                      

"Locanda del Borgo Antico" Barolo (Cuneo) di Massimo e Luciana Camia
"Il centro" Priocco d’Alba (Cuneo) di Enrico Cordero
"Aurora Girarrosto"  Tortona (Alessandria) di Giorgio Cerchi
"Il Bivio" Bibbiena (Arezzo) di Lorenzo Giuliani 
"Pretzhof" Agriturismo della Val di Vizze (Bolzano) di Karl Mair
"Antica Trattoria Suban" Trieste di Mario Suban
"L’ambasciata d’Abruzzo" Trieste di Giulio di Rocco
"Quadrifoglio"  Rio de Janeiro (Brasile) di Silvana Bianchi
"La Fenice" Ginevra (Svizzera)  di Italo e Franca Riva
"Roberto" Ginevra (Svizzera)  di Roberto Carugati
"Auberge Communal D’Onex"  Ginevra (Svizzera) di Valentino Rusconi
"La Fontana" Londra (Regno Unito) di Fiorenzo Pavesi
"Auberge Communal de Presinge" Ginevra (Svizzera) di Mara e Gianni Rampoldi                                            


1995                                      

"La pagoda degli hotel Cala del porto e alleluja" Punta Ala (Grosseto) della Cogeta S.p.a.
"Trattoria della posta" Manforte d’Alba (Cuneo) di Sabino Massolino
"Erbhosteria del Castello" Badia Tebalda (Arezzo) di Piero Rinaldo Valentini
"Rino Fior" Salvarosa di Castelfranco Veneto (Treviso) di Egidio Fior
"La Famiglia" Londra (Regno Unito) di Alvaro Maccioni


1994     

"Minicuccio" Vallesaccarda (Avellino) di Antonio Pagliarulo
"Cantine del Gavi" Gavi (Alessandria) di Alberto Rocchi
"Dante"  Bologna di Dante Casari
"Il Fagiano" Selva di Fasano (Brindisi)  di Vittorino Sgarbi
"Piccolo Mondo" Follonica (Grosseto)  di Marcello Passini
"Al Cason" Mestre (Venezia) di Lucia Maguolo
"Al Ponte" Bornio di Lusia (Rovigo) di Luciana Rizzato
"Delle Rose" Marina di Montemarciano (Ancona) di Sandro Bonci
"Arlecchino" Rio de Janeiro (Brasile) di Luciano Pollarini e Franco Baroni
"La Fontana" Londra (Regno Unito) di Fiorenzo Pavesi            
"Neal Street Restaurant" Londra (Regno Unito) di  Antonio Carluccio
"Hostaria Tre Santi" Stoccolma (Svezia) di Gianni Verzoni                                              


1993                                    

"La locanda di Ansedonia" Ortobello (Grosseto) di Gabriele Rum
"Daniel’s al Pesco Fiorito"  Alba (Cuneo) di Renzo Varaldo e Mauro Penna
"Da Nadae" Canale di Villadose (Rovigo) di Guerrino Borsetto
"Villa Rozenrust" Leidschendam (Olanda) di Giovanni Materazzi
"Martini"  Stoccolma (Svezia) di Paolo e Sergio Montanari
"Le Cirque"  New York (Stati Uniti) di Sirio Maccioni
"Remi" New York (Stati Uniti)  di Antonucci


1992      

"Symposium Quattro Stagioni" Cartoceto (PS) di Lucio e Cristina Panfili
"Il Sottobosco"  Badia Tebalda (AR) di Domenico Gregori
"La Montanella" Arquà Petrarca (PD) di Giorgio Borin
"Dotto di Campagna" Loc. Torre - Padova di Ermoni Roverato
"La Fortezza" Assisi (PG) di Guglielmo Chiocchetti
"Agnello"  Piacenza di Renato Badini
"Al Salisà" Conegliano Veneto (TV) di Ermanno Ongaro
"Montecarlo"  Trieste 
"Il Buongustaio" Amsterdam (Olanda) di Enzo Rutigliano
"Marco Polo"  Budapest (Ungheria) di Oreste Beghetto


1991         

"Marklhof-Bellavista"  Cornaiano (BZ) della Famiglia Oberhofer
"Osteria del Bartolo" Perugia di Walter Passeri
"Da Giannino" Sanremo (IM)  di A. Tiburzio e G. Gasparini
"Il Focarile"  Aprilia (LT) di Claudio e Paolo Lunghi
"Antico Brolo"  di Padova Mario Di Natale
"Le Calandre" Sarmeola di Rubano (PD)           
"La Bulesca"  Rubano (PD)    
"Caffè Veneto" Vancouver (Canada) di Bruce Milligan
"Trattoria Corsi" Vancouver (Canada) di Mario e Antonio Corsi
"Enotria" Rio de Janeiro (Brasile) di Danio Braga
"Riviera"  Hellerup (Danimarca) di Pedro Gomez e Aldo Tedoldi
"Circolo Italiano"  San Paolo (Brasile)
"Righi la Taverna" Repubblica San Marino di Piergiovanni e Rodolfo Righi
"Il Piccolo"  Repubblica San Marino di Silvana Paoletti Chiaruzzi
"Ristorante Italiano" Stoccolma (Svezia) di Angelo Ottobre                                        


1990      

"Fagiano" Selva di Fasano (BR) di Vittorio Sgarbi
"Da Ricci" Ceglie Messapico (BR) di Angelo e Stefano Ricci
"Le Vedute" Fucecchio (FI) di Ivo Pagnanelli
"Vipore" Pieve S. Stefano (LU) di Cesare Casella
"Da Paolino" Follonica (GR) di Leonardo Cappelli
"La Buca" Talamone (GR) di Franca Ciocca
"Tavernetta da Silvio" Trieste di  Silvio Parenzan
"Tre Garofani" Chirignago (VE)  di Lorenzin Cazzin
"Le Streghe" Ipanema (Brasile)