Tu sei qui

Dalle Delegazioni

Delegazione Arcipelago delle Isole Eolie - riunione conviviale

6 Dicembre 2019,

La Delegazione dell'Arcipelago delle Isole Eolie si è riunita, per la cena degli auguri, al ristorante “Le Macine” di Lipari. Gli Accademici, guidati dal Delegato Melchiorre Macrì Pellizzeri (in foto 1 in piedi), hanno particolarmente apprezzato la calda e accogliente atmosfera della sala resa ancora più suggestiva dalle pietanze sapientemente preparate e presentate dal giovane chef Emiliano Cipicchia.

Delegazione Biella - riunione conviviale

6 Dicembre 2019,

La Delegazione di Biella si è riunita al ristorante "Da Armando" sulla collina di Camburzano per la riunione conviviale degli auguri. Il Simposiarca della serata, Giovanni Bonino, ha voluto esaltare la passione dello chef per la cucina di mare con un menu dedicato. Foto 1. Accademici e ospiti. Foto 2. Il Simposiarca Giovanni Bonino illustra il menu. Foto 3. La Delegata Marialuisa Bertotto consegna il libro dell'Accademia "Le torte dolci e salate nella cucina della tradizione regionale" allo chef Andrea Maffiotti. Foto 4. Alici in panatura di agrumi e trifolata di verdure d'autunno. 

Delegazione Rovereto - riunione conviviale

5 Dicembre 2019,

La riunione conviviale natalizia della Delegazione di Rovereto si è svolta a Riva del Garda, presso il Ristorante “Al Volt”, con la partecipazione dei Delegati di Bolzano, Bressanone, Merano e Verona. Foto 1. Il Simposiarca Luigi Masato con la titolare del ristorante. Foto 2 e 3. L'investitura dei nuovi Accademici Alessandra Cattoi e Paolo Didonè. Foto 4. Il brindisi finale di auguri. 

Delegazione Imola - riunione conviviale

2 Dicembre 2019,

La Delegazione di Imola ha visitato l'Osteria da Pompeo  (Località Codrignano), punto di riferimento per molte decine d'anni per la gita fuoriporta degli Imolesi che, dopo un periodo di difficoltà, è ritornata ora in auge grazie all'impegno di due giovani fratelli, Luca in sala ed Enrico Assiria in cucina, con la passione della cucina e della cura dei prodotti tipicamente del territorio. Il loro lavoro è stato apprezzato dagli Accademici di Imola che li hanno incorraggiati a proseguire e a crescere. Foto 1. Luca Assiria, il Delegato Antonio Gaddoni, Enrico Assiria. Foto 2. Gnocco fritto. Foto 3. Tagliere di salumi. Foto 4. Tortelli di zucca con guanciale e radicchio.

Delegazione Singapore-Malaysia-Indonesia - riunione conviviale

2 Dicembre 2019,

La Delegazione di Singapore-Malaysia-Indonesia si è riunita presso la sala “The Landing Point” del Fullerton Bay Hotel per la riunione conviviale degli Auguri. La serata, molto partecipata dagli Accademici e dai loro ospiti, è stata caratterizzata dal Coro della Kodaly Academy of Music che, accompagnato da pianoforte a coda, ha dato il benvenuto alla stagione dell’Avvento e delle Festività Natalizie con un ampio repertorio di canti tradizionali e solenni (foto 1 e foto 2). Presenti all’evento Mons. Alessio Deriu, Segretario della Nunziatura Apostolica e il Cavaliere Giovanni Viterale, Managing Director del The Fullerton Heritage. Molto apprezzati il menu (composto da canapes, prosciutto di Parma stagionato 24 mesi, panettone, pandoro ed eccellenti vini Italiani) e l’organizzazione curata dalla Simposiarca Chiara Randi, Consultore-Segretario della Delegazione (foto 4).

Delegazione Svizzera Italiana - riunione conviviale

27 Novembre 2019,

La Delegazione della Svizzera Italiana si è ritrovata presso il ristorante dell’Hotel The View a Paradiso per l’ultima riunione conviviale del 2019. Ospite della serata Ivo Monti, designato "Icona del vino svizzero" 2019 da Gault & Millau, che ha svelato alcuni segreti del suo successo. Foto 1(da sinistra). Nuovi Accademici Antonio Monti, Luca Soldati, Giancarlo Ghirlanda, il Vice Delegato Massimo Ciocco e il Delegato Emilio Casati. Foto 2(da sinistra). Ospite Ivo Monti, la Consultrice Marta Lenzi Repetto, lo chef Grandi e il Consultore Giovanni  Frey.  Foto 4. Il Delegato Emilio Casati e il Delegato onorario Paolo Grandi. Foto 4. Carpaccio di tonno al lemongras e zenzero con tartare di gambero rosso, avocado, germogli novelli.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazioni Principato di Monaco e San Marino

24 Novembre 2019,

Il 22 novembre si è svolta la riunione conviviale promossa dalla Delegazione di Monaco che ha ospitato per la prima volta la Delegazione di San Marino per celebrare la "IV Settimana". Un evento organizzato nella splendida e suggestiva cornice del ristorante della Societè Nautique con la presenza di M. Jacques Boisson Segretario di Stato e di S.E. Cristiano Gallo Ambasciatore d’Italia, Accademici del Principato di Monaco. All’inizio della serata il Delegato ospitante Luciano Garzelli ha formulato un indirizzo di saluto prima del discorso ufficiale del Consultore-Segretario di San Marino Elisabetta Righi Iwanejko a cui è seguito l’intervento del Delegato Andrea Negri. Gli Accademici presenti hanno particolarmente apprezzato il menu proposto dallo staff dello Chef Luigi Sartini del ristorante sammarinese “Righi La Taverna” e i vini selezionati dal Delegato della Repubblica. Una serie di offerte gastronomiche che presentava cibi e alimenti caratteristici del territorio e della tradizione emiliano-romagnola, espressione del Made in Italy, da sempre testimonianza della cucina italiana e dell’eccellenza del comparto agroalimentare del belpaese. Foto 1. Delegati con chef. Foto 2. E.Righi Iwanejko - S.E. Ambasciatore Cristian Gallo. Foto 3. Cappelletti con raviggiolo, crema di broccoli e sangiovese.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Bucarest e Legazione Cluj

24 Novembre 2019,

Anche in Romania, grande successo delle iniziative per la IV Settimana della Cucina organizzate organizzati dall’’Ambasciata d’Italia in Romania e l’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con la Delegazione di Bucarest e la neo Legazione di Cluj. Il 19 novembre si è tenuta l'inaugurazione della mostra di grafica “Caffè” di Paolo Dalponte presso l’IIC, il 20 novembre la conferenza del prof. Gianni Galavena dal tema “Il gusto questione di chimica” con a seguire una cena buffet preparata dallo Chef Marco Favino. L’Ambasciata d’Italia, il Consolato di Cluj-Napoca, la Delegazione di Bucarest e la Legazione hanno organizzato un evento presso il Grand Hotel d’Italia di Cluj con una cena buffet preprata da molti ristoratori locali. Foto 1. In piedi, S.E. l'Ambasciatore d'Italia in Romania Marco Giungi, Accademico onorario di Bucarest. Alla sua destra il Delegato di Bucarest Luigi Zaccagnini e alla sua sinistra il prof. Gianni Galaverna. Foto 2. La Legata di Cluj Sanda Mihail e il Delegato Zaccagnini. Foto 3. Partecipanti al convegno. Foto 4. un momento della cena con l'Ambasciatore, il Console Onorario Massimo Novali (secondo da sinistra), il Delegato e la Legata e Accademici.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Buenos Aires

24 Novembre 2019,

Per la IV Settimana, il 19 novembre a Buenos Aires è stato organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura un incontro aperto al pubblico con la collaborazione della Delegazione di Buenos Aires. All'evento, che ha riscosso un notevole successo, era presente tra gli spettatori il giornalista rappresentante dell’ANSA Maurizio Salvi, che ha voluto partecipare al dibattito finale dell’evento. La relatrice Daniela Di Segni (ex Accademica di Buenos Aires) è riuscita a trasmettere pienamente le sue conoscenze della linguistica gastronomica con precisione e con uno spiccato senso dell’umorismo, raccontando aneddoti divertenti sul modo in cui vengono scritti i menù italo-argentini: in lingua “itañol”. La giornata si è conclusa con l'intervento dello chef Giuseppe Costa che ha deliziato Accademici e invitati con i suoi tanto attesi racconti, pieni di raffinatezza e passione, riguardanti le sue creative e innovative ricette culinarie, seguito da un buffet per gli invitati. In foto, da sinistra: Donatella Cannova (Direttrice dell'Istituto italiano di cultura), lo Chef Giuseppe Costa, la Vice Delegata Lucia Capozzo, il Vice Delegato Jorge Muñoz, l'oratrice Daniela Di Segni; il Delegato Alberto V. Lisdero, la Dott.ssa Vera Milovic (Primario del reparto del Trapianto di Midollo dell'Ospedale Tedesco di Buenos Aires).

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Hong Kong

24 Novembre 2019,

La Delegazione di Hong Kong quest’anno ha collaborato strettamente con il nuovo Console Generale Clemente Contestabile e le altre associazioni italiane presenti sul territorio per gli eventi della IV Settimana. Fil rouge delle iniziative, il sale, argomento individuato dalla Delegazione e ben legato al tema di questa edizione sulla educazione alimentare e la cultura del gusto. Sono stati organizzati tre momenti: una cena al ristorante Gaia con portate ispirate alla cucina siciliana preparate egregiamente dallo chef Paolo Monti che ha cucinato prodotti rigorosamente provenienti dalla Trinacria e legati per natura, conservazione o elaborazione culinaria al sale IGP delle saline di Trapani (foto 4,crudo di gamberi di Mazara, sale d’acciuga). La cena è stata anche l’occasione per consegnare al ristorante il Diploma di Buona Cucina, ben meritato per gli oltre vent’anni di attività (foto 1. Vice Delegata Chiara Rodriquez, Console Generale Clemente Contestabile, Delegato Savio Pesavento, Restaurant Manager Pino Piano, Executive Chef Paolo Monti). Anche il secondo evento, organizzato in collaborazione con l’Associazione Dante Alighieri, è stato molto partecipato. Il sale questa volta è stato trattato nella serata per la sua importanza nella lingua, musica, economia, territorio, turismo e architettura italiani (foto 2 e 3). È seguito un buffet con assaggi di prodotti ittici conservati con il sale dolce di Cervia e accompagnati da pane sciapo toscano. Un terzo evento in programmazione è stato posticipato, ma per importanza e interesse, preannuncia un largo successo e partecipazione. Si terrà, in data da definirsi, una lezione trasversale sul sale riservata agli studenti della prestigiosa International Culinary Institute (ICI), con quattro relatori di provenienza internazionale.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Los Angeles

24 Novembre 2019,

Si è conclusa a Los Angeles la IV edizione della "Settimana" con un convivo veramente speciale: con il patrocino del Consolato Generale d' Italia, è stato ideato un gustoso menu firmato della chef e Ambasciatrice del Gusto Barbara Pollastrini. La sala privata del ristorante "Heroic deli and  wine bar" a Santa Monica, è stata debitamente decorata per l'occasione creando un'atmosfera calda e lussuosa. I commensali hanno avuto il piacere di gustare un prelibato ed equilibrato menu sia per l'esaltazione degli autentici sapori degli ingredienti sia per la presentazione artistica. È stata molto apprezzata la presenza della Console Generale Silvia Chiave, Accademica onoraria di Los Angeles, che ha partecipato con la sua famiglia. Per l'occasione, la Delegata Francesca Harrison le ha consegnato le insegne accademiche. La Consultrice Paola Lorenzi ha esposto una breve relazione sul tema della Settimana "Educazione Alimentare: cultura del gusto". L'evento è stato coordinato dalla Vice Delegata e Tesoriera Mariella Salvatori.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Malta

24 Novembre 2019,

La "IV Settimana" è stata inaugurata a Malta con la cena di gala dedicata a Leonardo da Vinci con la ricreazione di un banchetto di fine quattrocento con danze rinascimentali e ricette che hanno interessato Leonardo e il luogo presso cui fu Gran Cerimoniere, il Ducato di Milano. In terza serata, presso l'Istituto Italiano di Cultura, una conferenza sulla storia della pasta ripiena a cura di Gioacchino Giovanni Iapichino Delegato di Parma, seguita da degustazione. Foto 1 (da sinistra). Gioacchino Giovanni Iapichino, sig.ra Federica Modena Sammartino, sig.ra Marie Benoit, S.E. Ambasciatore Mario Sammartino, Delegata Massimiliana Tomaselli, direttore Istituto di Cultura dott. Massimo Sarti, dott. Agostino Macri e sig.ra Macri, sig.ra Gloria Sarti, prof. Joseph Brincat. Foto 2. La Delegata Tomaselli introduce la serata. Foto 3. Presso Istituto Italiano di Cultura: da sinistra Marino Egisto Paolucci, Maria Virginia Ghillani, S.E. Ambasciatore Mario Sammartino, Massimiliana Tomaselli, sig.ra Federica Modena Sammartino, Francesco Carucci, Iapichino, dott. Massimo Sarti. Foto 4. Dal menu della cena di gala: insalata di uova di quaglia e caviale servita da Leonardo al cardinale di Ferrara in visita a Ludovico il Moro ( Annuali di Firenze 1491).

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Miami

24 Novembre 2019,

Per l'apertura della "IV Settimana" la Delegazione di Miami ha organizzato, il 18 novembre, una riunione conviviale presso il ristorante "Palat" di Miami nel quartiere Buena Vista sul tema "Sapore di mare". La serata è stata presentata oltre che dal Delegato Antonio Pianta, dal proprietario Aldo Lamberti titolare di altri ristoranti in Usa, dal manager Paolo Lubello e dallo chef Rocco Mauriello con la sua ventennale esperienza sul territorio. All'evento erano presenti anche alcuni Accademici di Modena che hanno apprezzato la qualità della cucina e lo spirito di convivialità e amicizia della Delegazione.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Parigi

24 Novembre 2019,

Nell'ambito della "IV Settimana" la Delegazione di Parigi, in accordo con il Consolato Generale d'Italia, ha organizzato il giorno 20 novembre un seminario sull'Olio toscano presso la sede parigina di Monte Paschi Banque in collaborazione con il Comitato MIUR per l’Educazione Alimentare e la Maison de l'Italie di Parigi. Tra i qualificati relatori, Massimo Vincenzini Presidente dell'Accademia dei Georgofili e Delegato di Empoli (foto 3), Ruggero Larco DCST Toscana e Delegato del Valdarno Fiorentino, dott. Franco Cipriani dell’Agenzia Regionale della Sanità Toscana (foto 4). Durante l'interessante convegno sono stati illustrati la tradizione dell’olivo in Toscana, le sue varietà, i problemi attuali legati alla sua coltivazione e sono state presentate le prove scientifiche a sostegno del ruolo protettivo dell’olio d’oliva per le malattie cardiovascolari e i tumori. Il Delegato Larco ha tracciato la storia della coltivazione dell’olio in Toscana ed evidenziato come coltivazione e uso in cucina si siano intensificati dal 1850 in poi. Presentate anche le grandi ricette toscane nelle quali l’olio evo è imperativo. Foto 1 (da sinistra):  la Console Generale Emilia Gatto, il Direttore della Maison de l’Italie a Parigi dott. Roberto Giacon, la Delegata di Parigi Luisa Branlard Polto. In senconda fila, da destra: i Delegati Ruggero Larco e Massimo Vincenzini. Foto 2. La Console Generale Emilia Gatto.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione San Francisco

24 Novembre 2019,

A San Francisco La "IV Settimana" è stata dedicata alla regione Emilia Romagna: 28 ristoranti della Città e Provincia hanno offerto menu con piatti tipici della cucina emiliana e romagnola. Due momenti culturali hanno fatto da cornice: in apertura, al “San Francisco Italian Athletic Club”, il regista Maurizio Gigola (in foto 1 con il Delegato Claudio Tarchi) ha presentato il documentario “Gualtiero Marchesi - Il Grande Italiano”, dopo la visione è seguito un buffet con la partecipazione dei ristoranti Acquerello, Café Baonecci, Italico e Terun. In chiusura un altro documentario, partecipante al “Festival del Cinema Italiano di San Francisco” della regista Enrica Cavalli: “ Food maker - il futuro della nutrizione”. Foto 2. Gruppo di Ristoratori dell’area di San Francisco che hanno partecipato alla "Settimana" nel giardino del Consolato Italiano a San Francisco. Quinto da sinistra, l’Accademico onorario il Console Generale Lorenzo Ortona. Di fronte al forno per le Pizze il Delegato, Claudio Tarchi e l’Accademica e Direttrice dell’ Istituto Italiano di Cultura Annamaria Di Giorgio. Foto 2. Il cuoco e proprietario del ristorante “Pausa” di San Mateo, Andrea Giuliani, con un piatto di tigelle al prosciutto di Parma e il Parmigiano Reggiano “Vacche Brune” 36 mesi. Foto 4. La gramigna paglia e fieno con ragù di maiale del ristorante "Pausa".

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Singapore-Malaysia-Indonesia

24 Novembre 2019,

La Delegazione di Singapore-Malaysia-Indonesia ha aperto la "IV Settimana" con una riunione conviviale presso il ristorante "Otto". L'Ambasciatore d’Italia S.E. Raffaele Langella ha introdotto la serata sottolineando l’importanza del tema di quest'anno per la valorizzazione del modello alimentare italiano attraverso una campagna di educazione e promozione. Per la "Settimana" l'Ambasciata insieme a Yale-NUS College, Duke-NUS Medical School e con il contributo dell’Ambasciata Greca a Singapore, ha organizzato l’evento "Wine Upon a Time", un partecipato seminario dedicato all’origine del vino nell’area mediterranea. Il settore enogastronomico sarà infatti sempre più importante per le relazioni fra Italia e Singapore grazie al recentissimo FTA che consentirà la protezione e la diffusione a Singapore di prodotti italiani con indicazione geografica (GI). Il Delegato Giorgio Maria Rosica ha presentato il tema della serata dedicato alla Serenissima. L’impegno del Simposiarca Gionata Bosco è stato quello di ricreare l’atmosfera del tempo attraverso un caleidoscopio di sapori, musica, immagini, stile e vivaci interventi culturali che hanno fatto vivere agli ospiti la raffinata eleganza della Città. Eccellente il menu preparato dallo Chef Michele Pavanello e l'abbinamento dei vini del sommelier Paolo Zanin. Numerosi gli Accademici e ospiti tra cui il Segretario della Nunziatura Apostolica Monsignor Alessio Deriu e la Delegata di Reggio Emilia Anna Marmiroli.  

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Sofia

24 Novembre 2019,

In occasione della "IV Settimana" il 20 novembre la Delegazione di Sofia ha organizzato, in collaborazione con l'Università di tecnologia alimentare di Plovdiv, un forum sul tema: "Educazione alimentare: Cultura del gusto". Al forum hanno partecipato il prof. Nikolay Menkov, il Vice Rettore рrof. Iordanka Alexieva, professori e studenti. Ospite speciale dell'evento è stato il dott. Giuseppe Accardo del Consorzio Alimentare Italo-Bulgaro, rappresentante della manifestazione fieristica internazionale “Sapori d’Italia”. Alla discussione è seguita una degustazione di piatti italiani preparati dagli studenti: pizza, pasta, polenta, tiramisù.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Tel Aviv

24 Novembre 2019,

  • La Delegazione di Tel Aviv al gala in Ambasciata

Ampia partecipazione della Delegazione di Tel Aviv agli eventi della "IV Settimana". Tra le numerose iniazitive, la cena di gala di apertura della Settimana presso la residenza dell'Ambasciatore d'Italia S.E. Gianluigi Benedetti curata dallo chef Arcangelo Dandini (foto 1, la Delegazione); l'organizzazione di due lezioni di cucina tenute dagli chef italiani Emanuela Panke e Michele Bozzetto (foto 2, a sinistra Delegata Cinzia Klein, E. Panke, M. Bozzetto). Nella giornata del 23 novembre si è tenuto il Tour artistico culinario nel quartiere degli artisti Kiryat hsmelacha a Tel Aviv con l'artista Iris Nesher come guida (foto 3 a destra), seguito dall'incontro con vari artisti israeliani di formazione italiana e dalla preparazione, da parte della chef Panke, di  piatti tipici italiani. A conclusione della giornata, la cena accademica sul tema "i cibi della domenica in Italia" con gli chef Panke e Bozzetto (foto 4, il Direttore dell'Istituto italiano di cultura di Tel Aviv con la Delegata Cinzia Klein e l'attaché dell'ufficio commerciale dell'Ambasciata Francesco Meucci).

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazioni Alba, Aosta e Rio de Janeiro

24 Novembre 2019,

Per la "IV Settimana" le Delegazioni di Alba, Aosta e Rio de Janeiro, in collaborazione con la Regione Valle d’Aosta, le Camere di Commercio di Aosta e di Cuneo, hanno organizzato un evento di successo che ha visto come protagonisti la Fontina DOP e il Tartufo Bianco d'Alba. Nella serata del 20 novembre è stata organizzata, sul terrazzo Casa d’Italia presso il Consolato, un cena per 80 ospiti selezionati che ha permesso di far conoscere e raccontare le principali eccellenze dei due territori coinvolti grazie alla professionalità dello chef valdostano Marco Bechaz. Nei giorni precedenti Bechaz ha tenuto, presso l'Istituto italiano di Cultura, una masterclass a base di prodotti della Valle d’Aosta e di Alba per studenti e cuochi. Foto 1. La Delegata di Rio Fernanda Maranesi, Marco Bechaz e il Console Generale Paolo Miraglia. Foto 2. Luciana e Fabrizio Ventura Accademico di Alba, Marco Bechaz, Fernanda Maranesi con Marzio Laurenti e Massimo Tomatis, Accademici di Rio.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazioni Parigi Montparnasse e Canicattì

24 Novembre 2019,

A Parigi, le Delegazioni di Parigi Montparnasse e Canicattì hanno attivamente collaborato alla realizzazione dell’evento "Salotto letterario sulla Pasticceria Siciliana nella Dieta Mediterranea" del 21 novembre presso il Consolato Generale d’Italia a Parigi.  Foto 1 (da sinistra). Rosa Cartella Coordinatrice Sicilia occidentale e Delegata di Canicattì, Emilia Gatto Console Generale, Laura Giovenco Garrone Delegata di Parigi Montparnasse. Foto 2. Il Vice Delegato di Parigi Montparnasse Andrea Fesi, professore di Lettere classiche e Storia dell’alimentazione. Foto 3 e 4.  Alcuni momenti del partecipato e riusciuto evento.

Delegazione Agrigento - riunione conviviale

22 Novembre 2019,

La Delegazione di Agrigento, guidata dal Delegato Claudio Barba (foto 1 in piedi, foto 2 con lo chef), ha voluto rendere omaggio alla  "IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo" organizzando una riunione conviviale sul tema "L'educazione alimentare: la cultura del gusto" tenutasi presso  il ristorante dell'Hotel Dioscuri di Agrigento. 

Delegazione Cosenza - convegno e consegna Premi "Giovanni Nuvoletti" e "Dino Villani"

22 Novembre 2019,

Organizzato dalla Delegazione di Cosenza presso l’Istituto Alberghiero “Mancini” della città il convegno “Il Gusto della Cultura” ha registrato ampia e qualificata partecipazione (Foto 1) e relazioni improntate a promuovere il valore culturale del cibo e della cucina del territorio. Foto 2. Il Delegato Rosario Branda, insieme al Coordinatore Territoriale Francesco Menichini, al Prefetto di Cosenza Paola Galeone ed ai relatori, ha consegnato nell’occasione i Premi 2019 "Giovanni Nuvoletti" ai titolari del Ristorante Aquila&Edelweiss di Camigliatello Silano; il XXXI Premio "Dino Villani" a Dino e Nicole Colevolpe dell'azienda Colavolpe di Belmonte Calabro; il Premio "Massimo Alberini" 2019 al titolare dell'azienda Vallefiore di San Giovanni in Fiore. È seguita degustazione curata dagli studenti - chef dell'Alberghiero guidato dalla dirigente Cammalleri (Foto 3). Foto 4. Gruppo degli Accademici della Delegazione con relatori e premiati.

Delegazione Imola - incontro

22 Novembre 2019,

La Delegazione di Imola guidata da Antonio Gaddoni, ha organizzato un incontro aperto al pubblico sulla figura di Gianluigi Morini presso la Biblioteca comunale di Imola. All'evento, moderato da Enrico Vignoli, ha preso parte il Segretario Generale Roberto Ariani e sono intervenuti Gianluigi Morini e Massimo Montanari, docente di Storia dell'alimentazione e Accademico onorario di Imola. In foto 1 (da sinistra). Vignoli, Gaddoni, Morini, Montanari, Ariani. Foto 2. Il Segretario Generale Roberto Ariani con Gianluigi Morini. Foto 3-4. Alcuni momenti dell'evento.

Delegazione Genova - riunione conviviale

19 Novembre 2019,

La Delegazione di Genova nel mese di novembre ha visitato l'Hostaria Ducale, ristorante di recente apertura dall’ambiente raffinato e raccolto. Dopo la presentazione del nuovo Accademico Lorenzo Ball (foto 1), si è dato il via alla cena con un menu basato sulla tradizione ma contraddistinto da punte di innovazione. Foto 2. Accademici, ospiti e lo chef Antonio Cuomo. Foto 3. Terrina calda di bollito di manzo, chips croccante di riso, gel di salsa verde e daikon in osmosi. Foto 4. Mousse al pistacchio di Bronte, fragole e zenzero.

Delegazione Empoli - convegno e riunione conviviale

16 Novembre 2019,

Si è tenuto il 16 novembre scorso il convegno organizzato dalla Delegazione di Empoli, nell’ambito della Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco (foto 1). A disquisire sul tema tuber magnatum sono stati esperti del settore quali Zeffiro Ciuffoletti, Manuela Giovannetti, Carlo Viti e Guido Franchi, moderati da Massimo Vincenzini Delegato di Empoli. I convenuti, alla presenza anche del Segretario Generale Roberto Ariani (foto 2), si sono poi riuniti a tavola per gustare le pietanze a base di tartufo presso il ristorante Miravalle (Foto 2 e 3). Per questa speciale ricorrenza tutti gli ospiti sono stati omaggiati di una  pubblicazione edita  per la circostanza, contenente una raccolta di disegni realizzati dal Maestro ed Acccademico Dilvo Lotti, insigne pittore di San Miniato (Foto 4).